Zaha Hadid

Nata a Baghdad, in Iraq nel 1950, Hadid ha studiato matematica presso l'Università Americana di Beirut prima di trasferirsi a Londra nel 1972 per frequentare l’Architectural Association (AA) School dove si è aggiudicata il Diploma Prize nel 1977. Hadid ha fondato Zaha Hadid Architects nel 1979 e ha completato il suo primo edificio, la Vitra Fire Station, in Germania nel 1993.

Hadid ha insegnato alla AA School fino al 1987 e tenuto numerose conferenze e cattedre presso università di tutto il mondo tra cui Columbia, Harvard, Yale e l'Università di Arti Applicate di Vienna.

L'eccezionale contributo di Hadid all'architettura è stato riconosciuto dalle istituzioni più rispettate al mondo, tra cui la Forbes List de “Le donne più potenti del mondo”, e la Japan Art Association, che l’ha presentata con il “Praemium Imperiale”. Nel 2010 e nel 2011, i progetti di Hadid sono stati premiati con lo Stirling Prize, uno dei più alti riconoscimenti dell'architettura, dal Royal Institute of British Architects.

Zaha Hadid è morta il 31 marzo 2016 e la sua eredità rimane nel DNA dello studio di design che ha creato.

Zaha Hadid

Wall Features